La promessa del buio

 

okcover-promessa-buio
In uscita il nuovo romanzo di Riccardo Bruni. È un noir, ancora una volta ambientato in quell’angolo di Toscana chiamato Maremma.










 

L’azione si svolge sulle colline dell’immediato entroterra, nell’estate del 1992. Vanni ha sedici anni, suo zio è morto e gli ha lasciato una vecchia capanna da pesca sul fiume. Il ragazzo vuole rimetterla a posto insieme al suo amico Bebo, che ogni giorno passa a prenderlo con una datata Vespa sul cui fianco ha dipinto la scritta “X-Wing”, come il caccia dei ribelli in Guerre Stellari. Insieme a loro, Giorgio e Guia, appena arrivati in vacanza da Milano. Presto si unirà alla compagnia anche Eva, una ragazza in fuga, che porta con sé una storia molto pericolosa. Sulla riva del fiume, ognuno di loro cerca il proprio orizzonte. Ma sta per succedere qualcosa di tremendo, una di quelle cose per cui poi niente sarà più come prima.

Venticinque anni dopo, Bebo riceve da Vanni una cassetta. È come una di quelle che ascoltavano con il loro stereo lungo la riva del fiume. Su un lato sono incise le canzoni di quei tempi, quelle dei Nirvana, Metallica, Screaming Trees, Iron Maiden, Soundgarden. Sull’altro lato, invece, c’è la voce di Vanni, che sta per togliersi la vita, ma prima di farlo vuole raccontare a Bebo una storia. Ed è la storia di cosa realmente accadde quell’estate, nella notte in cui le loro vite si sono spezzate, e del conto che da allora è rimasto “da saldare”.

Con “La promessa del buio” si conclude la trilogia di storie nere, ambientate in questo pezzo di Toscana, tra la Maremma e l’Amiata, tra le colline, il mare e il Far West. Dopo “La notte delle falene” e “La stagione del biancospino”, ecco quindi un nuovo mistero che affonda nel passato e che qualcuno dovrà dolorosamente riportare alla luce, per mantenere una vecchia promessa.

Anche questo romanzo è pubblicato da Amazon Publishing, che lo distribuirà sia in edizione digitale sia in edizione cartacea, acquistabili entrambe tramite i siti Amazon.






Chi è Riccardo Bruni
okricccardo-bruni
È nato a Orbetello nel 1973. Giornalista e scrittore, collabora con giornali, riviste e siti web. Nel 2010 con “Nessun dolore” ha vinto la prima edizione del torneo letterario IoScrittore. Nel 2013 il suo romanzo autopubblicato “Zona d’ombra” è diventato un importante caso letterario, scalando le classifiche di Amazon per alcune settimane. Con Amazon Publishing ha pubblicato nel 2016 “La notte delle falene” (uscito l’anno successivo anche con La nave di Teseo), con il quale è stato candidato al Premio Strega, e nel 2017 “La stagione del biancospino”. I suoi libri sono stati tradotti in inglese, tedesco, spagnolo e lituano. Per saperne di più si può visitare il suo sito web.




 

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Mercoledi, 18 Luglio 2018 08:54:56

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite Per saperne di più